2° INCONTRO DEL TAVOLO DI LAVORO

10° CICLO DI ATTIVITÀ

2° INCONTRO DEL TAVOLO DI LAVORO

19 novembre, ore 11-14

Campus Talent Garden Via Ostiense 92 Roma

in collaborazione con:

 

Nel 10° ciclo di attività, il Tavolo di lavoro “Committenze – Imprese” di Patrimoni PA net si concentra suunfocus tematico di grande interesse ed attualità: “PEOPLE FACILITY & ENERGY MANAGEMENT”: verso l’innovazione dei servizi per gli edifici e i luoghi della vita quotidiana delle persone.

In questa direzione, il 2° incontro di lavoro sarà incentrato sulle esperienzee sui progetti innovativi di ENEAsul fronte del “People Energy Management”.

In particolare, nell’ambito del progetto “ES-PA” (“Energia e sostenibilità per la PA”),realizzato in ambito PON-GOV 2014-2020, l’ENEA promuove il coinvolgimento delle PA per facilitare la realizzazione di interventi di riqualificazione delle infrastrutture urbane strategiche in chiave Smart City. L’obiettivo di “ES-PA” consiste nel rafforzamento delle competenze amministrative e tecniche dei pubblici amministratori sui temi energetici e della sostenibilità anche al fine di favorire la programmazione di interventi di riqualificazione territoriale in chiave smart city tramite l’applicazione di nuove soluzioni digitali ed eco-innovative che vedono nell’acquisizione e gestione dei dati il punto di partenza dei processi gestionali smart. A tal fine grande attenzione è rivolta all’infrastruttura della pubblica illuminazionequale ideale supporto all’installazione di smart services e alla veicolazione, condivisione ed elaborazione dei dati urbani, sia per la gestione dei servizi esistenti che per la promozione di nuovi.

Nell’ambito dell’incontro verrà presentata anche “Urban Dynamic Check-up Model”, uno strumento innovativo di supporto operativo rivolto alle PA, promosso da ENEA e realizzato in collaborazione con il Centro Studi SMARTER dell’Università dell’Insubria. La finalità è il rilevamento e il monitoraggio puntuale, su base continuativa, dello stato di fatto delle infrastrutture presenti in ciascun contesto urbano e territoriale, utile a monitorarne le criticità e le potenzialità in chiave tecnologica, ma anche a rilevare i fabbisogni dei cittadini in termini di nuovi servizi smart e di smart solution, integrati coerentemente con una prospettiva evolutiva delle città e dei territori “smart city/smart land oriented”.

 

 

PROGRAMMA

 

11.00 – Apertura dei lavori

Franco Tumino, Copresidente Patrimoni PA net, Presidente Terotec

Silvano Curcio,Direttore Scientifico Patrimoni PA net, Docente Sapienza Università di Roma

MassimilianoRoma,Responsabile Area Enti Pubblici FPA

 

 

PROGRAMMA DEL WORKSHOP:

11.15 – Competenze, strategie e strumenti smart per il “People Energy Management”: i progetti “ES-PA”, “Lumière” & “Pell” e “SmartItaly Goal” per le PA

Nicoletta Gozo, Coordinatrice Progetti Lumière & Pell ENEA

 

11.30 – Smart City versus illuminazione pubblica?

Margherita Suss, Studio GMS – Partner Network Lumière & Pell ENEA

 

11.45 – Il ruolo delle EScO nei processi di innovazione: gli strumenti più efficaci del Codice dei contratti

Claudio Lodi Rizzini, Head of Offering Engineering ENEL X – Partner Network Lumière & Pell ENEA

 

12.00 – “Urban Dynamic Check Up Model” – strumento per la transizione delle città verso la Smart City

Roberta Pezzetti,Direttrice Centro Ricerca SMARTER Università dell’Insubria, coord. Tavolo di lavoro Urban Dynamic Check Up Model ENEA

 

12.15 – “Pell” – piattaforma per la gestione delle infrastrutture strategiche: illuminazione pubblica

Laura Blaso, Responsabile scientificoprogetto Pell ENEA

 

12.30 – Best practices di riqualificazione energetica illuminotecnica: la città di Lecce e la Basilica di Santa Maria Maggiore in Roma Marco Schillaci, Project Manager ENEL X – Partner Network Lumière & Pell ENEA

Marco Dello Monaco, Engineering Manager City Green Light – Partner Network Lumière & Pell ENEA

 

13.00 – Confronto tra i partecipanti al tavolo

 

14.00 – Conclusioni e light lunch di networking  

 

Luogo: Data: 19 Novembre 2019 Ora: 11:00 - 14:00
FORUM CAHIER DE DOLEANCE